Requisiti

eolico_requisiti

Cosa serve per costruire un impianto Eolico? Quanto tempo devo dedicare alla sua gestione?

Vento

Per valutare l’effettiva potenzialità di un impianto eolico è indispensabile conoscere le ore equivalenti annue di funzionamento alla potenza nominale, tale parametro è determinato da:

  • Distribuzione di frequenza della velocità del vento
  • Curva di durata della velocità del vento

Scelta del sito

La prima fase nello sviluppo di un progetto di produzione di energia elettrica da fonte eolica è l’iniziale selezione del sito: scopo di questa fase è l’identificazione di siti idonei sotto il profilo anemologico e la definizione di ogni possibile vincolo tecnico, commerciale o ambientale in modo da sviluppare soltanto i siti più appropriati. Sebbene in questo stadio ci possa essere solo una stima approssimativa della velocità del vento per un’area, si utilizza una combinazione di planimetrie, modellistica, dati meteorologici, al fine di valutarne la potenzialità insediativa e produttiva.

Le aree più promettenti sono quelle con una velocità media del vento al mozzo superiore a 5 m/s. Contemporaneamente all’esecuzione di analisi tecniche, bisogna tener conto della accettabilità ambientale dei potenziali siti in relazione a molteplici elementi: aspetti visivi, prossimità alle abitazioni, ecologia del territorio, flora, fauna (stanziale e stagionale), patrimonio storico e archeologico, usi ricreativi, telecomunicazioni, aeroporti, installazioni militari.

Tempo di gestione

L’impianto, una volta avviato dai nostri tecnici, necessita di una manutenzione programmata una volta all’anno ed il monitoraggio remoto per valutarne funzionalità e performance.

Mannienergy su Facebook

Tieniti informato su tutto ciò che riguarda l'energia pulita!